Autoipnosi

Autoipnosi: una maniera più elaborata di utilizzarla efficacemente

Lo stato autoipnotico è uno stato di rilassamento e benessere. Quando siete riusciti a raggiungere un buono stato autoipnotico, queste sono alcune istruzioni che possono moltiplicare i vostri risultati

L'Utilizzo di un testo scritto

Il seguente sistema di autoipnosi (più elaborato del precedente) pone più attenzione sul corretto utilizzo delle parole; potete utilizzarlo in combinazione con la metodica precedente (senza però più bisogno di fare visualizzazioni prefissate in quanto già contenute nel testo che leggerete).

Nel comunicare quotidiano, le parole sono uno tra i principali strumenti. Sia nel leggere che nell'ascoltare, le parole sono utilizzate per trasferire delle idee. Ogni parola ha un impatto e un effetto sul sistema nervoso. Ogni frase o idea possiede un maggiore o minore ammontare di energia a seconda delle associazioni che desta in una persona. Immaginate un persona che sia dietro uno steccato e si accorga che due conoscenti stanno parlando di lui dall'altra parte dello steccato.

Questa scoperta lo elettrizza e lui rimane dov'è, fuori dalla vista, in modo da sentire quello che viene detto. E a questo punto, considerate quello che può accadere a questa persona: sta per sentire delle parole, e la sua mente non dimenticherà mai quello che viene detto in queste circostanze, sia che le parole siano favorevoli, sia che siano negative.

Immaginiamo che la persona nascosta dietro lo steccato si chiami Giulio. Egli sente uno dei suoi conoscenti che dice "Beh, Giulio va bene ma ...", l'altra persona annuisce e dice, "non lo si può sopportare: ha un cattivo odore". Ora immaginiamo che le parole sentite da Giulio siano differenti.

Supponiamo che la prima persona dica, "Giulio è la persona più furba che io abbia mai incontrato", quando la seconda persona annuisce l'effetto è esaltante. Per settimane e magari per anni, Giulio sarà una persona più felice. Queste parole favorevoli non devono essere taciute.

Esse peseranno sempre dal lato positivo di Giulio anche se lui le dimenticherà. Nell'utilizzare la comunicazione ipnotica, è importante scegliere frasi positive e benefiche in quanto lo stato ipnotico di attenta comunicazione interiore amplificherà l'effetto di ogni parola. Ogni parola che noi udiamo ha un'energia che ci può influenzare positivamente o negativamente a seconda di come la percepiamo e delle circostanze nelle quali la ascoltiamo. Per comprendere l'ipnosi possiamo immaginare che le nostre parole siano la trasmissione che una radio sta ricevendo, e questa radio stia funzionando a basso volume in mezzo ad un mercato rumoroso. Se una persona ha un registratore, e vuole registrare le parole della radio, solo una piccola quantità di suono la raggiungerà, frammisto alle voci dei mercanti e dei clienti. Ma se questa persona si porterà vicino alla radio e metterà il microfono del registratore vicino all'altoparlante, le arriverà una grande quantità di suono. Non c'è stato un aumento del volume della radio, sono solo cambiate le modalità di ascolto. La situazione di autoipnosi può essere capita con la comprensione di questo fatto e consiste semplicemente nell'adottare le giuste modalità in modo da permettere un'effettiva comunicazione interiore.

Adottando le giuste modalità, ogni parola può essere amplificata e produrre un effetto molto più grande. Milioni di persone hanno reagito a pubblicità di questo tipo, e questo mostra quanto potenti siano le parole. "C'è proprio questo che non va in Giulio, anche il suo migliore amico non gli dirà mai che ha un alito cattivo".